Codice allevamento

L’uovo, dal 1° gennaio 2004, riporta direttamente sul guscio un codice.

Questo codice, assegnato dalle unità sanitarie locali, a ciascun allevamento di galline ovaiole indica in modo inequivocabile il luogo in cui ciascun uovo è stato prodotto.

Il primo numero del codice si riferisce al tipo di allevamento delle galline: “0” = allevamento biologico: le galline sono libere di razzolare all’aperto e godono di una alimentazione proveniente dall’agricoltura biologica;
“1” = allevamento all’aperto: le galline possono razzolare all’aperto e godono di alimentazione tradizionale;
“2” = allevamento a terra: le galline sono libere di razzolare in pollai chiusi;
“3” = allevamento in gabbie: le galline sono tenute in gabbia.

La seconda cifra indica il paese di produzionedelle uova (es. IT sta per Italia).

Segue il codice del comune di provenienza, poi la sigla della provincia dove è situato l’allevamento e infine il numero proprio del pollaio in cui è stato deposto l’uovo.

Sul guscio è inoltre possibile trovare, a seconda della referenza acquistata, la data di deposizione o la data di scadenza dell'uovo.

Nel centro di imballo Coccodì qualità vuol dire assoluta precisione ed igienicità dei processi di selezione e confezionamento delle uova.
Il laboratorio di analisi interno effettua oltre 50.000 controlli annuali su tutta la filiera garantiscono la realizzazione di un prodotto sano e di qualità.