Tu sei qui

Tajarin con fave, piselli alla menta e pancetta di @maccaronireflex

Tipo di piatto

Tempo di preparazione

40min.

Difficoltà

Facile

Ingredienti

Ricetta di Francesca Guglielmero @maccaronireflex

Dosi per 4-6 persone

Per i tajarin:
1 uovo e 3 tuorli Coccodì Love Antibiotic Free - NO OGM
200 g farina 0
1 cucchiaino sale
1 cucchiaio olio
Semola per spolverare
 
Per il condimento:
200 g fave fresche già sgranate
200 g piselli freschi già sgranati
70 g pancetta affumicata
1 scalogno
Qualche fogliolina di menta fresca
Sale q.b.
Pepe q.b.
2 cucchiai d’olio evo
Acqua q.b.
 

I tajarin sono dei tagliolini tipici piemontesi, conditi con una crema di fave e piselli freschi, menta e pancetta croccante.
 

Preparazione:
Prepariamo la pasta
Sulla spianatoia mettiamo la farina a fontana e inseriamo al centro l’uovo e i tuorli.
Aggiungiamo un cucchiaino di sale, un cucchiaio d’olio e iniziamo a mescolare con una forchetta, poi continuiamo a lavorare a mano fino a creare un impasto liscio ed elastico.
Creiamo una palla e copriamola con la pellicola alimentare. Facciamola riposare per 2 ore.
Spolveriamo la spianatoia dove tireremo e taglieremo la pasta con della semola.
A mano o con l’aiuto della macchina per la pasta, creiamo delle sfoglie sottili di pasta, che andremo poi a tagliare per formare i tajarin. I tajarin devono avere una larghezza di 3 mm.
Disponiamo i tajarin a nido sul piano di lavoro (ben infarinato di semola) e lasciamoli asciugare.
 
Prepariamo il condimento
Iniziamo a sgranare i piselli e le fave eliminando anche la pellicina esterna di quest’ultime.
In una padella facciamo scaldare due cucchiai d’olio evo e versiamo lo scalogno tritato a soffriggere. Aggiungiamo le fave e i piselli, un bicchiere d’acqua, e lasciamo cuocere per 10 minuti.
Aggiustiamo di sale e pepe, spegniamo il fuoco e lasciamo intiepidire.
In una padella a parte rosoliamo la pancetta affumicata a cubetti fino a renderla croccante. Spegniamo il fuoco e mettiamo da parte.
Frulliamo con un minipimer le fave e piselli insieme a qualche fogliolina di menta lavata e asciugata, fino a creare una crema. Teniamo da parte qualche fava e alcuni piselli per decorare.
Se la crema risultasse troppo densa aggiungiamo un mestolo d’acqua di cottura della pasta.
 
Impiattamento
Cuociamo i tajarin in acqua salata con un goccio d’olio per non farla attaccare. Basteranno 4-5 minuti. Scoliamo i tajarin e condiamoli con la crema di fave e piselli.
Impiattiamo aggiungendo le fave e piselli nel piatto per decorare, qualche fogliolina di menta fresca e una dadolata di pancetta croccante.